Maya 10 min. 30 min.

orecchiette-funghi-cavolo-nero-e-rana

Buongiorno!
In questi giorni freddi viene più voglia di coccolarsi con un comfort food. Quello che vi propongo oggi è un primo piatto con materie prime autunnali e invernali buonissime: i funghi e il cavolo nero. Un’accoppiata che insieme devo dire è molto gustosa ed è ulteriormente impreziosita e resa delicata dall’aggiunta della rana pescatrice… un pesce davvero…”prezioso”!

Ingredienti
1 mazzo di cavolo nero (è in foglie)
funghi (io ho usato quelli surgelati misti)
1 scalogno
1 bicchiere di vino bianco
olio
sale
pepe
100g di rana pescatrice (io ne ho utilizzato una fetta per due persone)

Preparazione

Pulire le foglie di cavolo nero togliendo la costa centrale che rimarrebbe troppo dura anche dopo la cottura, tagliare le sue foglie a julienne e metterlo a sbollentare in acqua calda salata per circa 5 minuti

Nel frattempo, in una casseruola far soffriggere lo scalogna con un po’ di olio e, a scalogno dorato, mettere dentro i funghi congelati. Quando i funghi si sono scongelati aggiungere il vino a sfumare.

A questo punto aggiungere nella casseruola con i funghi la julienne di cavolo nero sbollentata e lasciare insaporire.

Nel frattempo cuocere le orecchiette in acqua salata rimanendo indietro con la cottura che completerà nel suo condimento.

Mettere le orecchiette nella casseruola con il condimento e risottare la pasta aggiungendo dell’acqua di cottura.

A cottura quasi ultimata aggiungere la rana pescatrice precedentemente tagliata a cubetti e lasciare cuocere fino a fine cottura della pasta.

Mantecare infine con olio evo e impiantare aggiungendo infine una macinata di pepe.

Buon appetito