Maya 15 min. 30 min.

funghi ripieni e polpette

Questa ricetta è il frutto di un simpatico pomeriggio piovoso a casa di una cara amica, che è stata molto incuriosita dall’idea del blog e ha voluto contribuire dando qualche spunto, ma soprattutto organizzando un pomeriggio in cucina dove ci siamo molto divertite a cucinare a quattro mani una cena di cui i nostri mariti sono stati le cavie…devo dire che hanno apprezzato!! Questa è la ricetta che ho proposto io, “brutta ma squisita”, nel senso che l’immagine ricavata dagli ingredienti cotti non rende il sapore davvero sfizioso. Accanto ai funghi ripieni una ricetta semplice di riciclo, ossia il ripieno avanzato in polpetta, che accostata ad una salsa a piacere diventa altrettanto sfiziosa.

Ingredienti per 4 persone

funghi champignon interi (2/3 a testa o a piacere)
nr. 3 cucchiai di pangrattato
nr. 3 cucchiai di Parmigiano Reggiano
nr. 4 salsiccia di suino (gusto a piacere)
nr. 1 cucchiaio di prezzemolo
nr. 1 spicchio d’aglio privato dell’anima
nr. 1 rametto di rosmarino
olio EVO qb
nr 1/2 bicchiere di vino bianco

Per le polpette
Agli ingredienti sopra descritti aggiungere nr. 1 uovo
maionese di riso alle erbe come accompagnamento

Preparazione

Pulire i funghi staccando le teste dai gambi…delicatamente in modo da farle rimanere integre. Togliere la pellicina sopra il cappello ed eliminare i residui terrosi.

Disporre i cappelli dei funghi su una teglia da forno in attesa di mettervi il ripieno che intanto verrà preparato.

Per il ripieno tagliare i gambi dei funghi a pezzettini, sbriciolare la salsiccia privata del suo budello e cuocere questi ingredienti in una padella nella quale avremo messo lo spicchio d’aglio e il prezzemolo tritato. Sfumare con del vino bianco e lasciare cuocere il tempo necessario a far consumare i liquidi.

Una volta che funghi e salsiccia hanno raggiunto la cottura, lasciare raffreddare e metterli in una terrina insieme al pangrattato, il parmigiano e l’olio a formare un composto dalla consistenza compatta, con il quale riempiremo i cappelli dei funghi.

Infornare i funghi ripieni coperti con la stagnola (per garantire una cottura del fungo più omogenea) a forno preriscaldato a 200° per circa 20 minuti. Dopodiché scoprire la teglia e far cuocere altri 10 minuti. Nella teglia coperta si può mettere un rametto di rosmarino che darà sapore al fungo.

Se avanza del ripieno aggiungete un uovo e formate delle polpette. Friggetele in olio caldo e accompagnatele con una maionese di riso alle erbe.