Maya 15 min. 30 min.

patate viola

Il vero lavoro su se stessi consiste nell’imparare a concedersi leggerezza, per godere della vita, recuperare le energie e il buon umore. Oggi questa ricetta è il mio momento di leggerezza in una giornata funambolica in cui ho giocato su un filo, fino ad arrivare in fondo sana e salva. Fa parte di quelle idee sviluppate in poco tempo e che richiedono poco tempo di preparazione. Di base c’è sempre una crema di patate e porri, ma questa volta ho usato delle patate viola, credendo che la resa sarebbe stata un colore brillante…non è stato proprio così, ma comunque l’effetto non è male. Stay foolish!

Ingredienti per 4 persone

300g di patate viola
nr.24 code di gambero
nr.24 fette di pancetta
200g di porri
brodo vegetale
sale e pepe
olio

Preparazione

Tagliare a fette il porri e metterli a stufare in una casseruola con dell’olio e un cucchiaio di brodo.

Nel frattempo sbucciare le patate, tagliarle a tocchetti piccoli (si cuoceranno più velocemente) e aggiungerle ai porri. Coprire con del brodo e lasciare cuocere per circa 15 minuti.

Quando le patate e i porri sono cotti renderli una crema tramite un mixer ad immersione, aggiungendo un cucchiaio di brodo se la crema fosse troppo densa, poi lasciare riposare.

Sgusciare i gamberetti e arrotolarvi la pancetta, fermandola con uno stuzzicadenti.

Passare i gamberetti avvolti nella pancetta in una padella calda, lasciando che si coloriscano e si caramellino, rendendo croccante la pancetta.

Disporre la crema in un piatto e i gameretti in fila su uno spiedino, Aggiungere olio a crudo e pepe nero.